Cosa vedere a Marsiglia!

Marsiglia, meta ideale per un week-end, è da sempre crocevia di culture e saprà certamente affascinarvi: nel quartiere El Panier, abbarbicato sulla collina che sovrasta il porto, vi troverete immersi nelle atmosfere retro’ del film cult “Il clan dei marsiglieri”, nel Vieux Port disseminato di bar e ristoranti potrete gustare la famosa “bouillabaisse” o partire alla scoperta delle “calanques”, magnifiche insenature talvolta raggiungibili solo via mare.

Per saperne di piu’ consultate il sito ufficiale del turismo a Marsiglia la pagina di tripadvisor dedicata alle attrazioni o scegliete la vostra escursione preferita.

Da vedere:

Notre Dame de la Garde: dall’alto della collina, “la Bonne Mère” protegge la città, marinai e pescatori. I segni della devozione sono evidenti: le pareti sono tappezzate di ex voto e ai lampadari sono appesi modellini di velieri, pescherecci e barche di ogni tipo. Vi consigliamo di visitare la Basilica al tramonto per godere di un’impareggiabile vista sul Vieux Port e sulla rada di Marsiglia.
Migliori offerte low cost dell'Italia | viaggisenzalimite

Chateau d’If: su un piccolissimo isolotto appena fuori il porto di Marsiglia, questa fortezza, poi trasformata in prigione, ha fatto da sfondo alla storia del Conte di Montecristo, personaggio nato dalla fantasia di Dumas.Migliori offerte low cost dell'Italia | viaggisenzalimite

Calanques: il tratto di costa tra Marsiglia e Cassis è caratterizzato da piccole insenature in cui in cui il mare, color smeraldo, si incunea tra alte scogliere di roccia bianca. Alcune calanques sono raggiungibili a piedi ma i percorsi sono davvero faticosi e il modo migliore per visitarle è con le escursioni in barca in partenza dal Vieux Port di Marsiglia.Migliori offerte low cost dell'Italia | viaggisenzalimite
Panier: un caratteristico quartiere, un tempo degradato, abbarbicato sulla collina che sovrasta il vecchio porto con ripidi vicoli, tipiche case dalle porte in legno colorate, piccole boutique, gallerie d’arte, ristoranti etnici ma anche veri e propri gioielli architettonici come  maison Diamantée, la cui facciata in bugnato è lavorata come tante pietre di diamanti sfaccettate e la Vieille Charité, anticamente luogo per il ricovero e la cura dei vagabondi e degli orfani della città e oggi sede di numerosi musei (il Museo d’archeologia mediterranea, il Museo delle Arti africane, oceaniche, amerindiane (MAAOA), la collezione François-Reichenbach).
panier

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Natale in Provenza: la fiera dei Santons di Marsiglia
Creche_-_marche

Marsiglia per la Fiera dei Santons: volo+3 notti a partire da € 93
Migliori offerte low cost dell'Italia | viaggisenzalimite

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here